Artinside Gallery Dicembre 2020

Dal 1 ° al 31 dicembre 2020, Huong Bui Peuser (Vietnam), Ibrahim Doudieh (Germania), Eric Fiorin (Francia), David Gista (USA, Francia), Ana Ingham (Regno Unito), Grégory Larnac (Francia), José S. Ocón (Spagna, Germania), Dekit Painter (Francia), Doina Popescu (Romania, Belgio), Christophe Serour (Francia) espongono le loro opere all’interno di Artinside Gallery, la prima galleria d’arte senza pareti, in realtà aumentata.

Curatrice: Maddalena Grazzini.

 

Artinside Gallery raddoppia gli spazi espositivi, ospitando 10 artisti internazionali ed esponendo al suo interno oltre 50 opere in realtà aumentata.

Huong Bui Peuser

Sono nata nel 1985. Ho studiato disegno per 5 anni prima di entrare all’Università di Architettura, e ho continuato a prendere lezioni d’arte lì per i primi due anni dei 5 anni, come stabilito in Vietnam per uno studente di architettura. Nel 2010 mi sono laureata in architettura in Vietnam e ho lavorato come architetto nel dipartimento di progettazione architettonica e costruzione della città. Nel 2013 ho sposato un tedesco e fino ad ora ho vissuto e lavorato in Germania. Stando di fronte a una natura bellissima, ho sempre la sensazione di voler disegnare cose impressionanti con quella prima emozione. Tutto in questo universo scomparirà, mentre la natura ci sarà sempre.  E voglio catturarla nei miei dipinti. Ho iniziato a dipingere dal 2018 fino ad ad oggi. (Huong Bui Peuser)

Ibrahim Doudieh

Nato nel 1965 a Damasco. Membro dell’Unione degli artisti siriani. Laureato nel 1989 presso la Facoltà di Belle Arti dell’Università di Damasco, Dipartimento di Interior Design. Lavora a Damasco come decoratore per 5 anni. Ha organizzato diverse mostre personali e collettive in diverse gallerie a Damasco. Ha anche avuto una serigrafia privata per 5 anni e ha anche lavorato per cinque anni come Designer di biglietti d’auguri presso Tariq Bin Ziad TBZ. È emigrato in Germania nel 1999 e ha organizzato diverse mostre personali nella città di Ansbach. Ha anche lavorato per l’agenzia pubblicitaria Reinhold Maier come disegnatore di decorazioni. La maggior parte delle opere apparteneva al gruppo VERDI. Nella città di Norimberga ha organizzato diverse mostre individuali e collettive, così come in diverse città tedesche (l’ultima a Berlino) e in Francia.

Eric Fiorin

Pittore francese.  Continuando l’Arte Immemorabile in uno stile contemporaneo ultra singolare, prendendo lo stile di Picasso & Matisse con un’immaginazione impeccabile, in armonia con l’attuale stile di design internazionale, invento un’arte altamente artificiale ed elaborata, di una bellezza strana e insolita assolutamente senza precedenti.  (Eric Fiorin)

David Gista

David Gista è nato e cresciuto a Parigi, e ora si divide tra Francia e Stati Uniti, avendo stabilito la sua carriera artistica in entrambi i continenti. Gista ha studiato arte all’École Nationale Supérieure des Beaux-Arts di Parigi e così combina la sua formazione nelle belle arti classiche con il suo attento esame della modernità, creando un commento continuo sulla vita contemporanea espressa in una varietà di media. David ha esposto ampiamente il suo lavoro tra la Francia e gli Stati Uniti e anche in tutta Europa. Attualmente è rappresentato dalla Thomas Masters Gallery e dalla Springboardarts Gallery di Chicago, e ha uno studio a East Garfield Park, Chicago e al Noyes Art Center di Evanston. Il suo lavoro riguarda molto spesso libri e biblioteche e il nostro rapporto con la conoscenza nell’era digitale.

Ana Ingham

Credo che la creatività significhi trovare una sintesi unica tra realtà e astrazione. Fin dalla tenera età, sono stato spinta a scrivere e dipingere. Questo era il mio modo di fare i conti con la realtà della vita e la mia sensibilità artistica è sempre stata tesa a una zona tra realtà e astrazione. Volevo guardare da vicino la realtà e vederla chiaramente, ma anche stare da parte e vedere la realtà dietro una sfumatura, una nebbia. Questa dualità ha creato una suspence emotiva che è forse la fonte della sensibilità poetica. (Ana Ingham)

Grégory Larnac. GL Photographies

Fotografo autodidatta da oltre 10 anni. La fotografia è per me un mezzo di espressione, per trasmettere, sentimenti, desideri, momenti di vita. Mi piace lavorare con diversi modelli, luoghi e attraverso incontri  con gli altri, che mi arricchiscono. Apprezzo anche i piccoli momenti in cui mi ritrovo a lavorare da solo un’immagine. (Grégory Larnac)

José S. Ocón

Nato nel 1941 a Madrid. Residente in Germania. Settori: pittura con diverse tecniche, fotografia, arte digitale. Gallerista e curatore internazionale con partecipazioni circa 150 mostre.

Doina Popescu

Premi internazionali d’arte. Mostre in Europa e Stati Uniti d’America. Un’opera d’arte nella collezione permanente di un museo d’arte. Nel 2020 semifinalista ai prestigiosi Global Art Awards con il maggior numero di voti del pubblico.

Dekit Painter

Marc Dequidt alias Dekit Painter, ha iniziato a dipingere ad olio dall’età di 7 anni. Ha vissuto la sua infanzia a Tahiti. Tornato in Francia ha aperto uno studio di grafica e poi una tipografia. Quindi ha dedicato 20 anni alla creazione e al restauro di vetrate in Europa e nel Maghreb. Tutta la sua attività professionale si è sempre basata sull’immagine. Le sue creazioni sono la sintesi di culture diverse,e la sua conoscenza, spesso tinta da una nota di umorismo o erotismo.

Christophe Serour

Christophe Serour. Dal sud della Francia è Christophe Serour stregato dal viaggio, dall’antropologia. Giramondo, nega il fatto di essere inghiottito dalla banalità di una vita ben regolata. Ha saputo cogliere momenti autentici e spontanei, che hanno dato vita ad una passione per questa disciplina.

 

 

Artinside Gallery è la prima galleria d’arte senza pareti, in realtà aumentata, che definisce un nuovo concetto di spazio espositivo e si adatta al profondo cambiamento che in questo periodo sta investendo anche il settore dell’arte.  Le opere vengono mostrate fluttuanti nello spazio, come appese a pareti ideali, a grandezza naturale, e sono arricchite da un commento audio in perfetta sintesi vocale.

La galleria viene creata in tempo reale davanti ai visitatori, ovunque si trovino. Artinside Gallery viene aggiornata mensilmente tramite una piattaforma di cloud computing, che permette ai visitatori di vivere l’esperienza di una vera galleria d’arte, che ogni mese viene aggiornata con nuove mostre.

 


error: Content is protected !!