Artinside Gallery+ (Agosto 2021)

Artebinaria presenta le esposizioni d’arte in realtà aumentata in Artinside Gallery +

Dal 1 al 31 Agosto 2021, Artebinaria presenta tre artisti internazionali che espongono le loro opere in realtà aumentata all’interno di Artinside Gallery+: Gro Folkan (Norvegia), Spiros Panourgias (Grecia) e Ana Ingham (Regno Unito).

Artista: Gro Folkan

L’artista norvegese Gro Folkan presenta 25 opere all’interno di un padiglione in realtà aumentata di Artinside Gallery+. Cinque sono le sale tematiche, in cui è organizzata la sua esposizione personale in realtà aumentata: “Rune Femminili”, “Parlando con la Terra”, “Prima di mettere a fuoco con gli occhi”, “Lo Spazio tra i pensieri” e  Ancora incerto se il suono arriverà”.

Esplorando il padiglione dedicato a Gro Folkan, il visitatore compie un percorso affascinante e raffinato dove la forza espressiva e la tecnica dell’artista norvegese si intrecciano con il colore, in una personale introspezione, in una ricerca degli aspetti nascosti della realtà; dove il presente incontra il passato, e gli archetipi sono le guide tra i sentieri pianeggianti ed i percorsi più tortuosi che affrontiamo ogni giorno nelle nostre vite.

Fuoco, luce, natura, passato, presente: le opere di Gro Folkan sono ricche composizioni in cui ogni dettaglio è ben misurato e nulla è lasciato al caso. 

Le sue immagini – come scrive l’artista – sono come quei fratelli o quelle sorelle che ci tengono per mano, mentre si cammina attraverso dei paesaggi pericolosi.  Restituisci la luce, la tua forza. Hai tutto in te. Parla con le immagini che nascono in te.

Guarda il video dell’esposizione in realtà aumentata a Firenze

Usa questa QRCode Card per accedere subito al Padiglione di Gro Folkan, in realtà aumentata, in Artinside Gallery+

Artista: Spiros Panourgias

L’artista greco Spiros Panourgias espone 5 sue opere, raccontando la storia di un’incantevole  ballerina. La giovane, dai costumi e tratti orientali, inizia la sua danza sensuale eseguendo movimenti perfetti con grande disciplina. Così incanta gli spettatori, mentre la musica riempie l’aria. Il pubblico che assiste al suo spettacolo, si sottomette alla sua magica essenza  e maestria.  Terminato lo spettacolo, cala il sipario, gli applausi si placano, ma le luci della città illuminano la strada che la condurrà alla fama e alla gloria.

Spiros Panourgias è nato in Grecia nel 1973. Ha studiato graphic design, con un master in computer grafica. Ha rappresentato la Grecia alla Biennale di Firenze nel 2017. È stato premiato in mostre e concorsi in Grecia e all’estero. 

Guarda il video dell’esposizione in realtà aumentata a Firenze

Artista: Ana Ingham

La pittrice e scrittrice inglese Ana Ingham, presenta cinque suoi lavori, in cui dominano tre elementi: la materia, il colore e l’astrazione.

Come racconta l’artista inglese, la sua  creatività consiste nel trovare una sintesi unica tra realtà e astrazione. Fin dalla più tenera età, è stata infatti spinta a scrivere e a dipingere. Questo era il suo modo di venire a patti con la realtà della vita, e la sua sensibilità artistica ha sempre teso verso una zona tra realtà e astrazione. Voleva guardare da vicino la realtà e vederla chiaramente, ma anche rimanere in disparte e vedere la realtà dietro una specie di nebbia. 

Questa dualità ha  creato in lei una suspense emotiva, che è forse stata la fonte della sua sensibilità poetica e artistica.

Guarda il video dell’esposizione in realtà aumentata a Firenze

Usa questa QRCode Card per accedere subito all’esposizione Artinside Gallery (August edition)

error: Content is protected !!